Black Mask no grazie! Meglio la Torba


Le black mask che impazzano ora meritano di essere un pochino spiegate, soprattutto perché i consumatori finali sono in genere gli adolescenti che, pur di portare avanti la propria lotta all’ultimo “brufolo”, sono disposti a spalmarsi vinavil sulla pelle!

Se per pulirsi in profondità il viso ci si deve scorticare  la pelle, beh direi anche NO!!! Insomma non è che scorticare la pelle sia sinonimo di togliere i  brufoli. Non funziona cosi’… E ti spiego alcuni motivi per non comprarla ed usarla mai
1) La pelle se aggredita troppo reagisce poi emettendo maggior quantità di sebo: risultato le impurità tornano come non mai
2) Le microlacerazioni che si creano non sono sinonimo di pelle pulita ma irritata e danneggiata
3) Ci sono prodotti decisamente migliori per fare una buona detersione profonda e nello stesso tempo rispettosa della pelle: si chiamano TORBA, ARGILLA, tutto rigorosamente made of Natura
4) Vuoi una pelle bella e priva di impurità? segui una corretta alimentazione
5) Vuoi una belle bella e luminosa? Inizia a risplendere da dentro

La BLASK MASK è un vero attentato alle difese della tua pelle, lo dimostra la faccia preoccupata della ragazza di questa foto. E fa bene!

Non apporta nulla, se non distruzione della barriera di difesa che ogni giorno minuziosamente la pelle crea per noi per difenderci dall’ambiente esterno.

…e se proprio proprio vuoi sperimentare l’ebbrezza della black mask, prendi della colla vinilica, un po’ di colorante nero et voilà! la tua maschera è pronta!!! Non sto scherzando perché la riprova  è uno dei tanti INCI che ho trovato in rete. Ti riporto, come esempio, un miserabile INCI della black mask più venduta on line su amazon: Water, Polyvinyl Alcohol the daily dye, Glycerol, Propylene Glycol, Diazonium Imidazolidinyl Urea, Iodopropynyl Butyl Carbamate, Glycol, Flavor (daily) …il che, ripeto è l’equivalente di mettersi addosso un miscuglio di  “vinavil + colore nero + qualche cessore di formaldeide”!!!

Attenzione anche a non confondere la “black mask” con maschere fatte con materie naturali come la TORBA. Essa è un regalo della Natura all’uomo! Fonte di tanti preziosi elementi per la pelle come sali minerali, molecole organiche di vario tipo che vengono cedute alla pelle ed in cambio vengono prese le tossine della pelle stessa.

La torba è un composto organico che si forma a seguito della lenta macerazione di piante ed erbe in particolari ambienti umidi e paludosi. A seguito di lunghe trasformazioni biochimiche si forma un pool di enzimi, sali minerali, vitamine e altre molecole organiche che conferiscono alla pelle più elasticità e morbidezza. Nella foto qui a fianco trovi la ragazza, direi soddisfatta di ricevere un trattamento viso a base di torba. La torba ha proprietà dermopurificanti, è drenante, è detossinante per la pelle, lenitiva e riequilibrante! insomma può vantare molte proprietà efficaci.

Nella black mask purtroppo il colore naturale è dovuto ai coloranti chimici… pensa a quanto male fanno alla tua pelle e non alle sostanze naturali già presenti in natura e colorate di nero come il carbone vegetale, il sapone di Aleppo ed il sapone nero africano. Queste sostanze hanno azione dermopurificante.

Fai la scelta giusta, chiediti sempre se quello che stai comprando ha senso per la tua pelle e poi l’ambiente. Chiediti quindi:

  • cosa voglio ottenere da una maschera viso
  • perché devo fare una maschera viso
  • sto comprando un prodotto rispettoso per la mia pelle
  • sto comprando un prodotto rispettoso per l’ambiente

Solo dopo potrai esercitare il tuo potere di acquisto!

Clicca sul seguente link se vuoi scegliere veramente “green” : www.cosmesivegana.it

by Berenice

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *