Glicerina nei cosmetici


La glicerina è una molecola presente nel mondo vegetale ed in natura. Chimicamente presenta 3 gruppi ossidrilici (-OH) che hanno una fortissima affinità per l’acqua. Ovvero quando sono in presenza di acqua la legano a sé senza pensarci due volte!

La prima considerazione che mi viene da fare è quindi: se si applica sulla pelle un cosmetico che contiene la glicerina, essa tenderà a legare l’acqua che trova.

La seconda considerazione è:  di quale acqua stiamo parlando? Dell’ambiente, del cosmetico o della pelle???

La risposta dipende dalla quantità di glicerina che si trova nel cosmetico perché fino al 5% ha un comportamento sopra il 5% inizia ad averne un altro.

SOTTO AL 5%

La glicerina essendo in piccole quantità lega tranquillamente l’acqua del cosmetico rendendola non disponibile ai microrganismi e non evaporabile dal cosmetico stesso. In pratica la sua funzione è di eccipiente ed in particolare umettante. Serve a mantenere morbida la crema cosmetica e quindi spalmabile. E’ una funzione desiderabile perché aiuta a preservare il cosmetico stesso.

SOPRA AL 5%

Di glicerina ce n’è tanta, per cui non è sufficiente l’acqua del cosmetico a “saziare” la sua voglia di acqua ed inizierà a prenderla dall’esterno del cosmetico stesso. E quindi da dove?

Beh se la giornata è umida o piovosa, la prenderà da qui… ne ha tanta a disposizione! e la terrà adagiata alla pelle che in questo caso s’idraterà. La funzione in questo caso è detta idratante della pelle.

Ma se la giornata è secca, la glicerina se la piglierà dalla pelle andandola a disidratare ulteriormente!

Ora quando tu metti maggiormente la crema mani o senti di avere le labbra secche? in una giornata di pioggia o di scarsa umidità?

Il comportamento della glicerina è indipendente dalla sua origine, se ottenuta dagli oli vegetali, da estratti naturali o minerali… sempre glicerina è!

Quindi se vuoi fare un giusto uso delle creme con glicerina, prima affacciati alla finestra e vedi che tempo fa!!!

Se ti è piaciuto l’articolo, lascia un commento qui sotto.

by Berenice

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *