Cosmesi consapevole per la tua pelle e l’ambiente


Siliconi, parabeni, PEG/PPG, filtri solari chimici, oli minerali, cessori di formaldeide, microplastiche, EDTA, organoalogenati ….improvvisamente si trovano nel web sempre più informazioni sulla loro pericolosità sia per l’uomo che l’ambiente. Ma sono notizie vere e fondate?

Da una parte le maggiori aziende cosmetiche continuano a sostenere che i prodotti cosmetici fatti in UE e che si trovano anche al supermercato sono sicuri perchè il Nuovo Regolamento Europeo che regolamenta i cosmetici consente solo l’uso di sostanze validate e ammesse in lunghe liste (vedi allegati del 1223/2009). E forte di questo, alcuni chimici in TV sostengono l’innocuità al 100% di tali materie prime.

Ma dove sta la verità?

Ti sei mai chiesto perché’ ad un certo punto le aziende hanno cominciato a togliere i parabeni dai loro prodotti? Semplice perchè hanno scoperto che la loro azione e’ simile a quella degli estrogeni e simile a quella dei pesticidi! e dopo circa 20 anni di utilizzo ne hanno potuto constatare gli effetti nocivi, non di certo perchè sul web sempre più persone non li volevano. I loro interessi superano la nostra salute…. connubio perfetto con il business delle farmacie.

E che penseresti se tra un po’ di tempo altre sostanze che vai ora a minimizzare (perchè reputi che le persone che portano avanti questa cosmesi consapevole ti sembrano al momento un po’ fissate), si troveranno al banco degli imputati a causa della loro tossicità per la salute dell’uomo e dell’ambiente? Sto parlando di EDTA, triclosan, i vari thiazolinoni, paraffinum liquidum, i vari -methiconi e filtri solari chimici, giusto per citarne qualcuno.

E quindi?

 

Il mio consiglio personale è di provare la cosmesi verde (quella vera però), la cosmesi fresca e di percepire cosa ti dice la tua pelle. La pelle non mente mai, essa è la manifestazione esterna del sistema nervoso.

Un altro mio personale consiglio è che tu, come me, sei resposabile di quanto lasci nell’ambiente… se proprio della tua pelle non ne vuoi aver cura, pensa alle microplastiche, all’EDTA, ai filtri solari chimici, ai derivati del petrolio e siliconi che vengono riversati ogni anno da ciascun abitante del Pianeta. Che mondo puoi pensare di lasciare ai tuoi figli o nipoti? E non dire che sei solo, e che non ci puoi fare nulla perchè è INSIEME che possiamo fare la differenza nel cambiare certe regole di questo mondo.

Io la mia scelta l’ho fatta ancora anni fa e… ne vado fiera… Dopo anni di “studio matto e disperatissimo” ho trovato l’azienda che incarna con concretezza questi principi di salvaguardia della persona e dell’ambiente, segno quindi che si possono cambiare tante formulazioni a scapito di una maggior qualità! Sembra banale?

by Berenice

Sito consigliato

www.cosmesivegana.it

 

Un video molto interessante sull’ecosostenibilità e sull’utilizzo delle plastiche e microplastiche nel mondo. Quali effetti subiremo?

https://www.youtube.com/watch?v=KpVpJsDjWj8

https://www.youtube.com/watch?v=WSFEmQVpp-E

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *